ANGELA HEWITT, pianoforte

Odissea Bach
Turno A, B, Bpiù, OBach, P

BACH: Partita n. 3 in la minore BWV 827;
Partita n. 5 in sol maggiore BWV 829;
Partita in la maggiore BWV 832;
Partita n. 6 in mi minore BWV 830.

Tra le pianiste più note a livello mondiale, Angela Hewitt appare regolarmente in recital e con le più importanti orchestre in Europa, nelle Americhe, in Australia e in Asia. È stata ammessa nella Hall of Fame di Gramophone nel 2015 e le sue performance e registrazioni delle opere di J.S. Bach hanno sempre ottenuto un particolare riconoscimento, segnalandola come una delle interpreti di riferimento del compositore ai giorni nostri.
Nell’autunno 2016 Angela Hewitt ha intrapreso un grande progetto intitolato ‘The Bach Odyssey’, che prevede l’esecuzione di tutte le opere per tastiera di Bach in dodici recital nel corso di quattro anni.
Le sue premiate registrazioni per Hyperion hanno raccolto elogi e consensi unanimi. Il suo CD con l'Arte della Fuga di Bach è stato pubblicato nell'ottobre 2014 e il suo decennale progetto dedicato alla registrazione di tutte le maggiori opere per tastiera di Bach è stato descritto come "una delle glorie discografiche dei nostri tempi" (The Sunday Times).


Event Booking Form

About Post Author

marco