LAVINIA BERTULLI, pianoforte

Fortissimissimo

BEETHOVEN: Sonata n. 7 in re maggiore op. 10 n. 3
MESSIAEN: Première Communion de la Vierge da "Vingt regards"
SCHUMANN: Carnaval op. 9

Nata a Firenze nel 1999, Lavinia Bertulli inizia lo studio del pianoforte a nove anni e si diploma a sedici al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze con Giovanna Prestia, con la quale frequenta attualmente il biennio specialistico. Segue anche i corsi pluriennali dell'Accademia di Imola con Andrè Gallo e Ingrid Fliter. Dal 2014 al 2016 ha studiato presso la Imola Piano Academy di Eindhoven. Ha seguito masterclass con Benedetto Lupo, Bruno Canino, Enrico Pace, Igor Roma, Alexandre Thauraud, Vincenzo Maltempo, Massimo Damerini, Maxim Mogilevsky e Boris Petrushansky.
Nel 2018, grazie a una borsa di studio dell'Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, ha frequentato un corso con Maxim Filippov al Conservatorio Čajkovskij di Mosca, nell'ambito degli scambi internazionali per musicisti dell'Ambasciata Italiana in Russia. A febbraio 2018 ha eseguito il Concerto op. 54 di Robert Schumann con l'Orchestra del Maggio Musicale diretta da Fabio Luisi.
Ha suonato da solista e in duo in importanti rassegne in Italia e all'estero, esibendosi in vari luoghi, tra cui il Musikgebouw di Eindhoven, il Foyer del Teatro Carlo Felice di Genova, il Ridotto del Teatro Alighieri di Ravenna, Casa Menotti a Spoleto, Casa Barezzi a Busseto, la Sala Bianca di Palazzo Pitti a Firenze, l'Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles.
Primo premio in numerosi concorsi nazionali e internazionali, pianistici e di musica da camera, Lavinia Bertulli ha vinto il Premio Alkan per il virtuosismo pianistico, il Silio Taddei, il Riviera della Versilia, il Maria Giubilei e il Premio Crescendo.
Nel 2016 si è classificata 4° al Premio Venezia, accedendo ai concerti alle Sale Apollinee e al Gran Teatro la Fenice.


Event Booking Form

About Post Author

luisa