LORENZA BORRANI, violino – ALEC FRANK GEMMILL, corno – ALEXANDER LONQUICH, pianoforte

Turno A, B, Bpiù

SCHUMANN: Adagio e Allegro in la bemolle maggiore per corno e pianoforte, op. 70
SCHUMANN: Sonata n. 2 per violino e pianoforte in re minore "Grosse Sonate", op. 121
SCHUMANN: Studi in forma di variazione su un tema di Beethoven WoO 31 (pianoforte solo – A. Lonquich)
BRAHMS: Trio in mi bemolle maggiore per violino, corno e pianoforte, op. 40

Gli artisti suoneranno su strumenti storici:
Lorenza Borrani: Violino Santo Serafino 1745 montato in budello
Alec Frank-Gemmill: Wienerhorn o ‘corno viennese’
Alexander Lonquich: pianoforte Bechstein del 1870

Sabato 27 gennaio ore 16, al Teatro della Pergola, Lorenza Borrani, Alec Frank Gemmil e Alexander Lonquich eseguiranno insieme il Trio in mi bemolle maggiore op. 40 di Brahms su strumenti storici: Violino Santo Serafino 1745 montato in budello, Wienerhorn e pianoforte Bechstein del 1870. Dalla combinazione degli strumenti coinvolti, gli artisti sono giunti alla stesura di tutto il programma, inserendo la Sonata n. 2 per violino e pianoforte in re minore, op. 121 di Schumann, contemporanea dell'Adagio e Allegro in la bemolle maggiore per corno e pianoforte, op. 70, sempre di Schumann, e grande ispirazione della musica di Brahms.

Leggi qui l'intervista esclusiva a Lorenza Borrani


Event Booking Form

About Post Author

marco