LUCA GIOVANNINI, violoncello – LAVINIA BERTULLI, pianoforte

Fortissimissimo

BEETHOVEN: Sonata n. 3 in la maggiore op. 69; BRUCH: Kol Nidrei; PIAZZOLLA: Grand Tango

Il diciassettenne Luca Giovannini inizia a suonare il violoncello a otto anni studiando con Luca Simoncini al Conservatorio di Rovigo e frequentando, in seguito, masterclass con violoncellisti di fama internazionale. Si distingue da subito per il suo talento che lo porta a vincere premi in concorsi prestigiosi, fra gli ultimi l’International Music Competition London Grand Prize (2016), Grand Prize Virtuoso International Music Competition di Salisburgo (2016). Luca suona un violoncello Ambrogio Sironi del 1920 della Fondazione Antonio Carlo Monzino (Milano).

Lavinia Bertulli (1999) studia pianoforte al Conservatorio di Firenze con Giovanna Prestia e alla Imola Piano Academy Eindhoven con Andrè Gallo. Ha seguito corsi con Marian Mika, Enrico Pace, Igor Roma, Vincenzo Maltempo, Alessandro Marino, Marco Di Bari, Pietro Rigacci, Bruno Canino. Dopo essersi distinta in numerosi concorsi, tra cui il “Premio Venezia” 2016, ha vinto una borsa di studio per un corso al Mozarteum con Aquiles delle Vigne.

Luca e Lavinia si sono conosciuti nel 2015 e hanno deciso di formare il loro duo in occasione di Fortissimissimo.

 


Event Booking Form

About Post Author

luisa