fbpx

LAVINIA BERTULLI, pianoforte

Fortissimissimo METROPOLITANO

MOZART: Sonata in fa maggiore K. 332
SCHUMANN: Davidsbündlertänze, op. 6

Lavinia Bertulli è nata a Firenze nel 1999 e si è diplomata con lode nel 2015, presso il Conservatorio "L. Cherubini", sotto la guida di Giovanna Prestia. Durante il suo percorso all'interno del Conservatorio è stata scelta per rappresentare l'istituzione in diverse occasioni, potendo esibirsi da solista con l'Orchestra Cherubini, nel Concerto in la minore di E. Grieg, a soli tredici anni, e nel Triplo Concerto op. 56 di L. v. Beethoven.
Al termine degli studi in Conservatorio è stata premiata con la borsa di studio per il Quarto Classificato al “Premio Venezia”, per i migliori diplomati italiani e con la borsa di studio “SilioTaddei” per il miglior diplomato dei Conservatori della Toscana.
Dal 2014 al 2016 ha seguito le lezioni di Andrè Gallo e Alessandro Marino presso la Imola Piano Academy Eindhoven, con borsa di studio, e ha proseguito con Andrè Gallo e Ingrid Fliter all'Accademia Pianistica di Imola. Successivamente si è perfezionata al corso triennale di Andrea Lucchesini della Scuola di Musica di Fiesole, ricevendo per l'anno 2018/2019 la borsa di studio “Giuliano Valori”. Nel 2018 ha ottenuto una borsa di studio dal Maggio Musicale Fiorentino e dall’Ambasciata Italiana in Russia per un periodo di studio al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca con Maxim Filippov.
Nel corso della sua attività artistica si è esibita da solista con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Fabio Luisi, ha tenuto concerti di musica da camera con vari strumentisti, tra cui Enrico Bronzi e Silvia Chiesa; vincitrice del Premio Alkan per il virtuosismo pianistico, ha ricevuto l'opportunità di incidere un CD musicale con la partecipazione di Vincenzo Maltempo.
Alla riapertura dei teatri al pubblico ha preso parte a diversi concerti, trasmessi da Rai Radio3. nell'ambito della rassegna “Lessico Schumann”,a cura di Oreste Bossini, presso la Sala Casella dell'Accademia Filarmonica Romana. Nel luglio 2021 ha eseguito il Concerto n. 3 op. 37 di L. v. Beethoven con la Wunder Kammer Youth Orchestra, con cui ha girato un video promozionale del Teatro di Cagli per la Regione Marche. Tra i vari luoghi dove si è esibita ricordiamo: Casa Barezzi a Busseto, il Centro di Documentazione del Festival dei Due Mondi a Spoleto, il Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Teatro La Fenice di Venezia, l’Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles, Palazzo Pitti a Firenze, i Musei Vaticani, il Teatro Sociale di Como, Villa Pignatelli a Napoli, il Castello di Lerici, la Villa del Poggio Imperiale a Firenze.
È stata premiata in importanti concorsi nazionali e internazionali, tra cui il “Premio Crescendo”, il Concorso “Pietro Iadeluca”, il Concorso “Castel San Giovanni”, il Premio “Maria Giubilei”, dove ha ottenuto una borsa di studio per un corso al Mozarteum di Salisburgo. Ha seguito masterclass con importanti artisti, quali: Bruno Canino, Boris Petrushansky, Maxim Mogilevsky, Vincenzo Maltempo, Benedetto Lupo, Bruno Rigacci, Massimiliano Damerini, Enrico Pace, Igor Roma, Itamar Golan, Alexander Lonquich.


Event Booking Form

About Post Author

Amici della Musica