fbpx

DAVIDE RANALDI, pianoforte

Fortissimissimo

HAYDN: Sonata n. 62 in mi bemolle maggiore, Hob.XVI:52
CHOPIN: Fantasia in fa minore, op. 49
MARZOCCHI: Da "Five Albanian Folksongs": n. 2, Pranvera filloi me ardhë
LISZT: Sonata in si minore, S. 178

Definito come un pianista sincero e nato per l’esibizione in pubblico, Davide Ranaldi ha iniziato gli studi del pianoforte all’età di quattro anni. Si è laureato nel 2021 al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano con il massimo dei voti, la lode e una menzione speciale “per qualità tecnico musicali di altissimo livello”. Nello stesso anno ha vinto il Primo Premio nella XXXVII edizione del prestigioso concorso “Premio Venezia”.
A conclusione del 2021, viene invitato a suonare il Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra di Beethoven diretto da Donato Renzetti, inaugurando con tre concerti il progetto culturale “Nell’Olimpo di Beethoven” che si tiene dal 2021 al 2026.
Davide vive a Milano ed è seguito dai grandi pianisti Alexander Romanovsky e Leonid Margarius.


Event Booking Form

About Post Author

luisa