fbpx

TAKÁCS QUARTET

Il Mondo del Quartetto

MOZART: Quartetto n. 15 in re minore K. 421
JANÁČEK: Quartetto n. 2, “Lettere intime”
SMETANA: Quartetto n. 1 in mi minore

TAKÁCS QUARTET
EDWARD DUSINBERRE violino
HARUMI RHODES violino
RICHARD O'NEILL viola
ANDRÁS FEJÉR violoncello

Il Quartetto Takács, celebre a livello mondiale, sta entrando nella sua quarantasettesima stagione. Edward Dusinberre, Harumi Rhodes (violini), Richard O'Neill (viola) e András Fejér (violoncello) sono entusiasti di portare a compimento diversi progetti innovativi per la stagione 2021-22. Con il virtuoso di bandoneon/accordion Julien Labro, il gruppo eseguirà in tutti gli Stati Uniti nuovi lavori composti per loro da Clarice Assad e Bryce Dessner.
Questa stagione segna anche la prima mondiale di un nuovo quartetto scritto per il Takács da Stephen Hough, Les Six Rencontres. Il Takács registrerà questo lavoro straordinario per Hyperion Records, in combinazione con quartetti di Ravel e Dutilleux.
Durante lo scorso anno, il Takács ha accolto l'arrivo del violista vincitore del Grammy, Richard O'Neill, facendo due nuove registrazioni per Hyperion. I quartetti di Fanny Mendelssohn Hensel e Felix Mendelssohn saranno pubblicati nell'autunno del 2021, seguiti nel 2022 da un disco dedicato alle opere 42, 77 e 103 di Haydn.
Il Quartetto Takács continua il suo ruolo di artista associato alla Wigmore Hall di Londra anche nella stagione 2021-22, eseguendo quattro concerti. Oltre a molti concerti nel Regno Unito, l'ensemble suonerà in prestigiose sedi europee, tra cui la Philharmonie di Parigi, la Konzerthaus di Berlino e il Teatro Della Pergola di Firenze. Il Takács si esibirà in tutto il Nord America, compresi concerti a New York, Boston, Washington DC, Princeton, Ann Arbor, Berkeley, San Francisco, Philadelphia, Vancouver, Los Angeles, Atlanta, Cleveland e Portland.
Nel giugno 2020 il Quartetto Takács è stato presentato nella serie televisiva della BBC Being Beethoven. Il CD per Hyperion di quintetti per pianoforte di Amy Beach ed Elgar, con il pianista Garrick Ohlsson, pubblicato nel 2019 ha vinto il “Presto Classical Recording of the Year”. Nel 2014 il Takács è stato il primo quartetto d'archi a vincere la Wigmore Hall Medal. Questo premio, dato per la prima volta nel 2007, riconosce i migliori artisti internazionali che hanno avuto un forte legame con la sala da concerto londinese. Tra coloro che hanno ricevuto il premio, ci sono artisti del calibro di Andras Schiff, Thomas Quasthoff, Menahem Pressler e Dame Felicity Lott. Nel 2012 la rivista Gramophone ha annunciato che il Takács sarebbe stato il solo quartetto d'archi ad essere incluso nella loro “Hall of Fame”, al fianco di artisti leggendari quali Jascha Heifetz, Leonard Bernstein e Dame Janet Baker. Nel 2011 l'ensamble ha anche vinto il premio “Chamber Music and Song” presentato alla Royal Philharmonic Society di Londra.
Noto per la programmazione innovativa, il Quartetto Takács ha eseguito un programma ispirato al romanzo Everyman di Philip Roth con Meryl Streep a Princeton nel 2014, e di nuovo con lei al Royal Conservatory of Music di Toronto nel 2015. Hanno eseguito per la prima volta Everyman alla Carnegie Hall nel 2007 con Philip Seymour Hoffman. Hanno girato 14 città con il poeta Robert Pinsky, collaborano regolarmente con il gruppo folk ungherese Muzsikas, e nel 2010 hanno collaborato con il Colorado Shakespeare Festival e David Lawrence Morse in un progetto teatrale che ha esplorato la composizione degli ultimi quartetti di Beethoven.
I Takács registrano per Hyperion Records, e le loro uscite per quell'etichetta includono quartetti d'archi di Haydn, Schubert, Janácek, Smetana, Debussy e Britten, così come quintetti per pianoforte di César Franck e Shostakovich (con Marc-André Hamelin), Amy Beach ed Elgar (con Garrick Ohlsson) e quintetti per viola di Brahms e Dvorák (con Lawrence Power). Per i loro CD su etichetta Decca/London, il Quartetto ha vinto tre Gramophone Awards, un Grammy Award, tre Japanese Record Academy Awards, Disco dell'anno ai BBC Music Magazine Awards inaugurali, e Ensemble Album of the Year ai Classical Brits. I dettagli completi di tutte le registrazioni possono essere trovati nella sezione Registrazioni del sito web del Quartetto.
Con sede a Boulder presso l'Università del Colorado, i membri del Quartetto Takács sono “Christoffersen Faculty Fellows”. Il quartetto ha aiutato a sviluppare un programma dedicato agli archi con un'enfasi particolare sulla musica da camera, dove gli studenti lavorano in un ambiente stimolante progettato per aiutarli a sviluppare la loro abilità artistica. Attraverso l'università, due dei membri del quartetto beneficiano del generoso prestito di strumenti dalla Drake Instrument Foundation. I membri del Takács fanno parte della Music Academy of the West di Santa Barbara, dove tengono un seminario estivo intensivo per quartetto d'archi, e sono Visiting Fellows alla Guildhall School of Music di Londra.
Il Quartetto Takács è stato fondato nel 1975 alla Franz Liszt Academy di Budapest da Gabor Takács-Nagy, Károly Schranz, Gabor Ormai e András Fejér, quando erano tutti studenti. Hanno raggiunto un successo internazionale nel 1977, vincendo il primo premio e il premio della critica all'International String Quartet Competition di Evian, in Francia. L'ensemble ha anche vinto la Medaglia d'oro al Concorso Portsmouth e Bordeaux nel 1978, e i primi premi al Budapest International String Quartet Competition (1978) e al Bratislava Competition (1981). Il Quartetto ha svolto la sua prima tournée in Nord America nel 1982. Nel 2001 il Quartetto Takács ha ricevuto la medaglia al merito dall'Ordine dei Knight's Cross della Repubblica Ungherese e, nel marzo del 2011, ogni membro del quartetto ha ricevuto la medaglia al merito dall'Ordine dei Commander's Cross direttamente dal Presidente della Repubblica Ungherese.

Ph. © Amanda Tipton


Event Booking Form

About Post Author

Amici della Musica